Volubilis Ceramiche Del Monaco

Gestione dell’esposizione permanente, allestimenti, eventi e comunicazione del progetto ”Ceramiche Del Monaco by Volubilis”

Dall’unione di influenze ed esperienze di carattere locale e globale nasceva a settembre 2012 Ceramiche Del Monaco by Volubilis.  Non solo una boutique della ceramica artigianale pugliese a Milano ma una vera e propria esposizione permanente.  Attraverso una serie di creazioni, si raccontava l’evoluzione della ceramica, dalla storia e lo stile delle linee tradizionali, al design e alla sperimentazione di colori e materiali delle collezioni moderne. 

A Volubilis c’è stato l’incontro prima di tutto con una famiglia e una tradizione, quella dei Del Monaco, che ho avuto la fortuna e il privilegio di conoscere e rappresentare e un intrecciarsi di artigianato, architettura e design grazie all’intuizione dell’Architetto Massimiliano Di Bartolomeo (https://www.mdbarchitettura.it e dell’ imprenditore Andrea Pastore della PADI Costruzioni (http://www.padicostruzioni.it/con i quali ho collaborato con stima reciproca.  

Un connubio  di Arte e tradizione che letteralmente mostravo e gestivo quotidianamente poichè ero responsabile dell’esposizione dello showroom, della ideazione e programmazione degli eventi e della gestione della comunicazione del progetto.

Presso lo showroom Volubilis la famiglia Del Monaco esponeva le collezioni complete e più rappresentative della propria tradizione culturale, familiare e artistica.  Due linee di prodotto: Tradizionale e Contemporanea, quest’ultima suddivisa in oggettistica d’uso quotidiano e sculture, vere proprie opere d’arte contemporanee.

Volubilis era palcoscenico di connessioni e contaminazioni. Un arco temporale di un anno e mezzo che oltre all’esposizione temporanea quotidiana ha visto un susseguirsi di eventi e progetti che ho coordinato:

  • un evento stampa con la partecipazione del grande maestro Orazio Del Monaco e la narrazione  del gallerista Jean Blanchaert
  • eventi mensili intitolati ‘Degustare l’Arte’ dove si sono susseguite connessioni tra ‘cibo e ceramica’ con aziende e chef del panorama milanese e pugliese come Andrea Berton e Viviana Varese
  • un particolarissimo evento fotografico partecipato intitolato ‘S-Oggetto’ dove l’obiettivo della fotografa Diana Lapin (http://www.dianalapin.com) ha creato scatti unici dove soggetto e oggetto si sono amalgamati, contaminati, riconosciuti 
  • un grande evento per il Salone del Mobile 2013 intitolato ‘La Piattaforma Collettiva’ dove l’arte del ferro di Demis Martinelli (www.demismartinelli.com) si è intrecciata a quella dell’argilla di Vincenzo Del Monaco  (http://www.bottegadelmonaco.it/) creando un’opera che per tre giorni ha cambiato forma grazie all’interazione con il pubblico  
  • una programmazione di workshop ed eventi dal titolo ‘Milano come Grottaglie’ dove non è mancata l’attenzione anche ai più piccoli con laboratori di manipolazione dell’argilla e di design a loro dedicati
Stampa e Comunicazione

Un’esperienza intensa con la tradizione, la materia, la creatività e come sempre con la Persona.